CONTRIBUTO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE OCPC N. 614 DEL 12/11/2019: ULTERIORI DISPOSIZIONI PER IL MANTENIMENTO DEL CONTRIBUTO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE (C.A.S.) – SAE – INVENDUTO – SOSTITUTE SAE.

In accordo all’OCDPC 614/2019 art.1 comma 9 e alle recenti indicazioni del Dipartimento di Protezione Civile, si ricorda che il 15 Gennaio 2021 è il termine per la presentazione della dichiarazione dei beneficiari, attestante il possesso dei requisiti per il mantenimento del contributo di autonoma sistemazione (C.A.S.) – SAE – INVENDUTO – SOSTITUTE SAE.

Sono tenuti a presentare tale dichiarazione coloro che in qualità di proprietari/locatari/comodatari di immobili danneggiati dal sisma, percepiscono attualmente il contributo di autonoma sistemazione (C.A.S.) o sono assegnatari di SAE/INVENDUTO ERAP/SOSTITUTE SAE.

Tutte le dichiarazioni  dovranno pervenire utilizzando i modelli sotto indicati  e, pena la decadenza del diritto al contributo, entro il termine ultimo del 15 Gennaio 2021.

  • (allegato1)

ART.1 OCDPC n. 614/2019 e successive modifiche: Dichiarazione sul possesso dei requisiti per il mantenimento del Contributo di Autonoma Sistemazione (CAS) – SAE – INVENDUTO – SOSTITUTE SAE – di cui alle ordinanze del Capo del Dipartimento della Protezione Civile nn. 388/2016 e seguenti.
Modello da compilare a cura dei proprietari dell’abitazione resa inagibile dal sisma – allegato 1

  • (allegato2)

ART.3 OCDPC n. 614/2019 e successive modifiche: Dichiarazione sul possesso dei requisiti per il mantenimento del contributo per il canone di locazione di unità immobiliari.
Modello da compilare a cura dei locatari e comodatari dell’abitazione resa inagibile dal sisma – allegato 2

  • (allegato3)

ART. 4 OCDPC n. 614/2019 – Dichiarazione sul possesso dei requisiti per il mantenimento del contributo per canone di locazione di unità immobiliari – studenti.
Modello da compilare a cura degli studenti– allegato 3