Folignano Comune Waste Free

 Video Youtube

Il Comune di Folignano e il concessionario PicenAmbiente Spa presentano questo breve cortometraggio sulla gestione dei rifiuti urbani nel territorio di Folignano dove sono stati raggiunti eccellenti risultati in termini di differenziazione e di riduzione della produzione pro-capite dei rifiuti. Un percorso iniziato nel 2009 insieme ai cittadini che, modificando gradualmente le proprie abitudini nel trattare i propri rifiuti domestici, hanno oggi costituito una vera vera "comunita' ecologica", soddisfatta e orgogliosa della sua forte virtuosità ambientale. Il video vuol mettere in evidenza come, grazie ad una costante informazione e sensibilizzazione "partecipata dal basso", si maturi una collettiva convinzione che i nostri rifiuti, conferiti e trattati nel modo corretto, possano diventare una risorsa per preservare il nostro ambiente così da contenere il piu' possibile i costi del servizio rifiuti a carico dei cittadini.

IMU - TASI - ANNO 2017 - SALDO

SALDO IMU - TASI ANNO 2017  - SCADENZA 18/12/2017 

PER L'ANNO 2017 LE ALIQUOTE IMU E TASI SONO INVARIATE RISPETTO A QUELLE APPLICATE NELL'ANNO 2016

NOVITA' 2017

A seguito degli eventi sismici del 26/30 ottobre 2016, per i fabbricati oggetto di ordinanze sindacali per inaccessibilità e/o inagibilità, o per quelli dichiarati inagibili entro la data del 30/06/2017, vige l'esenzione dell'IMU e della TASI a decorrere dalla rata scadente il 16/12/2016 e fino alla definitiva ricostruzione e comunque non oltre il 31/12/2020.

Salvo diversa e nuova disposizione di legge, ai sensi del D.L. n. 189/2016 e successive modifiche apportate dal D.L. n. 8/2017 e dal D.L. 50/2017 si comunica che i SOGGETTI RESIDENTI O AVENTI SEDE LEGALE O OPERATIVA NEI COMUNI DEL “CRATERE” possono avvalersi della facoltà di sospendere i versamenti tributari senza l’applicazione di interessi e sanzioni rispettando le seguenti scadenze:

  • per i titolari di reddito di impresa, di reddito di lavoro autonomo e gli esercenti attività agricole il termine di sospensione dei versamenti tributari è il 30 novembre 2017; per tali soggetti la ripresa della riscossione dei tributi non effettuati per effetto delle sospensioni è fissata entro il 16 dicembre 2017.
  • per i soggetti diversi dai titolari di reddito di impresa, di reddito di lavoro autonomo e gli esercenti attività agricole la sospensione dei versamenti tributari è ulteriormente prorogata al 31 dicembre 2017; per tali contribuenti la ripresa della riscossione dei tributi non effettuati per effetto delle sospensioni è fissata entro il 16 febbraio 2018.

TUTTI I SOGGETTI NON RICOMPRESI NELLE CASISTICHE SOPRA INDICATE SONO TENUTI AL VERSAMENTO IN AUTOLIQUIDAZIONE RISPETTANDO LA SCADENZA  DEL 18 DICEMBRE 2017